Le cose non sono mai quello che sembrano ©. Clicca sull'immagine.

Le cose non sono mai quello che sembrano ©.           Clicca sull'immagine.
Il primo romanzo di Mancio M. Ruggiero

Champions ride solo la Juve; Europa League le romane conquistano 4 punti in due.


Nella settimana che porta ad Inter Juventus, vediamo come sono andate le nostre squadre nelle coppe europee, con una maggiore analisi alla Champions.

🏆La Juventus supera agevolmente il Leverkusen, rimarcando la vetta del girone D. 
Partita mai in discussione; i tedeschi hanno cercato tanto possesso palla senza mai rendersi veramente pericolosi, la Juventus, invece, è stata più cinica, capitalizzando al meglio tutte le occasioni che gli si sono presentate.
Sarri gioca la carta a sorpresa confermando il modulo con il trequartista, ma invece di Ramsey, schiera titolare Federico Bernardeschi, inoltre la conferma di Cuadrado a destra è devastante sia in fase offensiva che difensiva.
I bianconeri hanno sbloccato il match al 17′ con Gonzalo Higuain, quello che continuo a definire come "il miglior acquisto di quest'anno".
Il Pipita è stato bravo a sfruttare l’errore di Tah e dal limite ha piazzato la palla all’angolino basso di sinistra. 
Il raddoppio è arrivato al 62′ con Federico Bernardeschi, al suo secondo gol in Europa che ha raccolto il cross dalla sinistra di Higuain e con un tiro preciso non ha lasciato scampo a Hradescky. Nel finale, poi, c’è stato spazio anche per Cristiano Ronaldo che non sarà stato il solito alieno, ma comunque ha ricevuto in area dal subentrato Dybala e con il destro ha trafitto il portiere finlandese.

🏆La partita clou per le italiane di Champions era certamente Barcelona-Inter
La squadra di Antonio Conte termina in vantaggio il primo tempo, con rete di Lautaro Martínez, ma nella seconda parte sale in cattedra Messi coadiuvato da Suárez, autore di due reti formidabili. L’Inter ora vede il suo cammino europeo compromesso. 

🏆Solo un punto per il Napoli nella trasferta in Belgio, pareggio senza reti che porta a quota 4 punti la squadra di Ancelotti nel gruppo E di Champions. 
Privo di Insigne destinato in tribuna per scelta tecnica, il Napoli colpisce tre legni con Callejon  e Milik nel primo tempo.
I partenopei sono sfortunati, ma danno l'impressione che ci sia qualcosa che manchi alla squadra per fare il salto di qualità anche con avversari non certo di primissima fascia.
gli ingressi di Mertens e Llorente non sbloccano la sfida che si rivela più complicata del previsto.

🏆L’Atalanta perde in casa, a Milano, contro lo Shaktar, nonostante essere passata in vantaggio e nonostante non abbia demeritato.
La squadra di Donetsk vince in rimonta al 95’ in contropiede. 
I bergamaschi rimangono a zero in classifica, pagando l'inesperienza europea, forse, ma anche tanta sfortuna.

Spesso si fanno disquisizioni tipo Cern attorno al calcio, si scrivono storie da conema, si mandano spie ed inviati come "le Iene", quando sarebbe meglio Lino Banfi con il suo celebre film calcistico.
Non siamo su Marte, ma su un pianeta molto simile per certi versi.

Vediamo un po' le altre gare

La seconda Giornata della fase a gironi della Champions League si è conclusa con i seguenti risultati:


Barcellona
2 - 1
Inter


Lilla
1 - 2
Chelsea


Liverpool
4 - 3
Salzburg


RB Lipsia
0 - 2
Lione


Valencia
0 - 3
Ajax


Zenit
3 - 1
Benfica


Genk
0 - 0
Napoli


Slavia Praga
0 - 2
Dortmund


Galatasaray
0 - 1
Paris SG


Juventus
3 - 0
Leverkusen


Lok. Mosca
0 - 2
Atl. Madrid


Manchester City
2 - 0
Din. Zagabria


Stella Rossa
3 - 1
Olympiakos


Tottenham
2 - 7
Bayern


Atalanta
1 - 2
Shakhtar


Real Madrid
2 - 2
Club Brugge



Nel girone dell'Inter il Borussia Dortmund vince con fatica contro lo Slavia Praga per 2-0 e balza in testa al gruppo con il Barcellona.
Diversi i risultati sorprendenti, per esempio quello del  Real Madrid che non va oltre il pareggio interno contro il Brugge, la squadra più debole del gruppo, nonostante abbia giocato l’ultima frazione della gara in 11 contro 10, ma la cosa assurda è che è andata pure bene visto che gli spagnoli sono stati costretti a rimontare dalla doppietta di Dennis.
Ramos e Casemiro, le firme delle reti madridiste. 
Servirebbe un Neymar?
In una giornata nella quale il Psg privo delle sue stelle batte a Istanbul il Galatasaray con rete di Icardi, non è un buon segno.
Il City batte, assediando la Dinamo Zagabria con le reti di Sterling e Foden in chiusura, ma potevano essere molte di più. 
Il risultato più strabiliante è quello tra Tottenham e Bayern: 2-7!
Gnabry è il protagonista assoluto con quattro reti. 
La Stella Rossa battendo 3-1 l’Olympiacos si stabilizza al secondo posto del girone.
l’Atletico, con goal di Joao Félix e Thomas, batte la Lokomotiv e rimane al primo posto del proprio girone a pari punti con la Luventus.
L'Ajax vince in casa del Valencia con reti di Ziyech, Promes e Van de Beek
Il Chelsea è corsaro a Lille per 2-1 grazie alle reti di Abraham e Willian, dopo il pareggio di Osimhen.
Liverpool-Salisburgo è una inizialmente una passeggiata per i reds che fanno tre gol in poco più di mezzora.
La reazione del Salisburgo è spettacolare e si giunge al 3-3 in 21’. 
E' Salah, al 69’ a chiudere la partita.
Zenit-Benfica 3-1 e Lipsia-Lione 0-2 regolano il gruppo G, comandato da russi e francesi a quota 4.

Queste le classifiche dei gironi.

Gruppo A

SquadraPtGVNPGFGSDG
Francia Paris Saint-Germain6220040+4
Belgio Club Bruges22020220
Turchia Galatasaray1201101-1
Spagna Real Madrid1201125-3

Gruppo B

SquadraPtGVNPGFGSDG
Germania Bayern Monaco62200102+8
Serbia Stella Rossa3210134-1
Inghilterra Tottenham1201149-5
Grecia Olympiakos1201135-2

Gruppo C

SquadraPtGVNPGFGSDG
Inghilterra Manchester City6220050+5
Croazia Dinamo Zagabria3210142+2
Ucraina Å achtar Donec'k3210124-2
Italia Atalanta0200216-5

Gruppo D

SquadraPtGVNPGFGSDG
Italia Juventus4211052+3
Spagna Atlético Madrid4211042+2
Russia Lokomotiv Mosca3210123-1
Germania Bayer Leverkusen0200215-4

Gruppo E

SquadraPtGVNPGFGSDG
Italia Napoli4211020+2
Inghilterra Liverpool3210145-1
Austria Salisburgo3210196+3
Belgio Genk1201126-4

Gruppo F

SquadraPtGVNPGFGSDG
Germania Borussia Dortmund4211020+2
Spagna Barcellona4211021+1
Rep. Ceca Slavia Praga1201113-2
Italia Inter1201123-1

Gruppo G

SquadraPtGVNPGFGSDG
Russia Zenit S. Pietroburgo4211042+2
Francia Olympique Lione4211031+2
Germania RB Lipsia3210123-1
Portogallo Benfica0200225-3

Gruppo H

SquadraPtGVNPGFGSDG
Paesi Bassi Ajax6220060+6
Spagna Valencia3210113-2
Inghilterra Chelsea32101220
Francia Lilla0200215-4

In Europa League le due romane superano il turno con una vittoria ed un pareggio

---------------------------------------------------------
SPOT

---------------------------------------------------------

Lazio- Rennes 2-1
La Lazio conquista tre punti fondamentali in un match soporifero nel primo tempo e ricco di occasioni nella ripresa. 
Il match si sblocca nel secondo tempo grazie all’ingresso di Luis Alberto e Milinkovic-Savic che cambiano faccia ai biancocelesti.
Il gol di Morel al 54’ che batte il portiere laziale, fa in modo che Simone Inzaghi faccia le sostituzioni giuste; l'assist dello spagnolo e la girata di sinistro raso terra del serbo, portano al pareggio.
Al 75’ arriva il 92esimo gol in maglia biancoceleste di Ciro Immobile, gli avversari non ne hanno più per riproporsi e la partita può essere archiviata.

Wolfsberger-Roma 1-1

La Roma non va oltre l’1-1 contro gli austriaci del Wolfsberger e spreca l’opportunità di salire al comando del girone J. 
I giallorossi passano in vantaggio in maniera fortunosa con Spinazzola: su calcio d’angolo al 27’ il terzino colpisce la palla di testa dopo una carambola e supera il portiere Kofler.
Nella ripresa Zaniolo ha una buona occasione per il 2-0 ma è la squadra di casa che torna in gara pareggiando i conti con Liendl, che supera il portiere giallorosso. 
La Roma tenta di tornare in vantaggio con Pastore, Kluivert, Zaniolo e Kalinic, ma senza successo.


Commenti

IL LIBRO DI MANCIO !!!

IL LIBRO DI MANCIO !!!
Le cose non sono mai quello che sembrano ©

© Copyright 2013 Mancio Mario Ruggiero

ACQUISTA SU

- www.ilmiolibro.it

ACQUISTA ORA: CLICCA QUI!!!

- La Feltrinelli (librerie e/o sito)

- Cartolandia Mola

(Via S.Chiara, 5 - Mola di Bari)

- Francesco Basile Strumenti Musicali

(Via Matteotti, 14 - Taranto )

- Stores esterni (amazon,Apple, Kobo, ecc.)

(versione cartacea Isbn: 9788891066589

ebook Isbn: 9788891066824)

CLICCA "MI PIACE" sulla pagina:

Le cose non sono mai quello che sembrano

www.facebook.com/lecosenonsonomaiquellochesembrano

Puoi acquistare il libro anche dalla stessa pagina facebook:

Clicca QUI: Acquista ora !!!

Top 10 (gli articoli più letti di sempre)

MOLA: PESCHERECCIO SI INCAGLIA NEL PORTO PER VIA DELL'INSABBIAMENTO!