Le cose non sono mai quello che sembrano ©. Clicca sull'immagine.

Le cose non sono mai quello che sembrano ©.           Clicca sull'immagine.
Il primo romanzo di Mancio M. Ruggiero

Video-Messaggio dei piccoli Cittadini molesi ad Emiliano - Stop Martucci




"Caro presidente Emiliano, mi chiamo Gianluca ed ho 11 anni, io Gaetano e ho 10 anni, io invece Luca e ho 11 anni....", sono alcuni dei nomi che da qualche giorno abbiamo imparato a conoscere.


Sono i nomi degli alunni della 2F e 1F della professoressa Rosa Innamorato che giorni fa hanno deciso di inviare un video messaggio al nostro "caro" presidente della Regione:👇

(qui il loro bellissimo video: https://youtu.be/_9VNSiEbLeI).

La cosa assurda di tutto ciò è che questi concetti appaiono ai più come ovvi, scontati.
Si, è vero, pronunciati dai bambini fanno più effetto e questi uomini e donne che rappresentano il nostro futuro sono meravigliosi.

Ma che esempio, diamo noi, caro presidente?
Mi verrebbe di chiedere al nostro governatore.
Se di fronte a tanta ovvietà .... "che la percepisce anche un bambino"....
Gli unici a non vederla sono le Istituzioni regionali?
Michele Emiliano è un Presidente eletto dal popolo.
Come può permettere che il suo popolo, quella gente che gli ha dato fiducia, continui ad essere avvelenata da questa situazione vergognosa?

Quello alla salute è un diritto costituzionale, sentito?
E c'era bisogno che te lo dicessero i ragazzini?

Negli anni scorsi ci siamo inerpicati verso direzioni a 360° per cercare qualcosa di sostenibile per salvaguardare l'ambiente.
Addirittura abbiamo cercato di capire quali fossero gli scopi e gli obiettivi dell'Università dell'idrogeno, oltre a battere per il fotovoltaico, l'elettrico, i pannelli solari, ecc....
La raccolta differenziata, per rimanere nel settore....
Ed invece?
Si fa un Piano per riaprire una discarica sequestrata inquinata ed inquinante, con le carte ed i numeri che lo dimostrano?

Perchè dobbiamo sentirci cittadini europei, quando l'Europa fa le pulci all'Ungheria per la chiusura delle discariche e noi invece ne apriamo una gravemente compromessa?
Sembra un film di Totò.
Qui non è più nemmeno questione di trasferimento di colpe da un politico all'altro, da un imprenditore all'altro, da un modo di vedere le cose ad un altro.

E' qualcosa di inammissibile per chiunque non abbia un encefalogramma totalmente piatto.

Ebbene, Gianluca, Gaetano, Luca e i loro compagni di classe hanno SCELTO di partecipare alla prossima manifestazione, portando i loro volti, le loro grida, le loro frasi e le loro riflessioni.

Ad accompagnarli i loro genitori, i tanti volontari e concittadini e quella voglia di vivere e di non rischiare ancora dopo tutto quello che c'è stato in questi ultimi 40 anni.

Commenti

IL LIBRO DI MANCIO !!!

IL LIBRO DI MANCIO !!!
Le cose non sono mai quello che sembrano ©

© Copyright 2013 Mancio Mario Ruggiero

ACQUISTA SU

- www.ilmiolibro.it

ACQUISTA ORA: CLICCA QUI!!!

- La Feltrinelli (librerie e/o sito)

- Cartolandia Mola

(Via S.Chiara, 5 - Mola di Bari)

- Francesco Basile Strumenti Musicali

(Via Matteotti, 14 - Taranto )

- Stores esterni (amazon,Apple, Kobo, ecc.)

(versione cartacea Isbn: 9788891066589

ebook Isbn: 9788891066824)

CLICCA "MI PIACE" sulla pagina:

Le cose non sono mai quello che sembrano

www.facebook.com/lecosenonsonomaiquellochesembrano

Puoi acquistare il libro anche dalla stessa pagina facebook:

Clicca QUI: Acquista ora !!!

Top 10 (gli articoli più letti di sempre)

MOLA: PESCHERECCIO SI INCAGLIA NEL PORTO PER VIA DELL'INSABBIAMENTO!