Le cose non sono mai quello che sembrano ©. Clicca sull'immagine.

Le cose non sono mai quello che sembrano ©.           Clicca sull'immagine.
Il primo romanzo di Mancio M. Ruggiero

Vito Diomede: "Codici ATECO? Oltre al danno la beffa"

Lo showman molese ed organizzatore di spettacoli non rientra nelle categorie che hanno diritto ai Ristori.

In un precedente articolo avevamo affrontato la questione del Decreto Ristori, precisamente 👉🏻 QUI !!!

Avevo descritto la situazione e tratto alcune conclusioni.
Ora, immaginate la faccia di chi non si ritrova nella seguente lista ⬇️

493210 - Trasporto con taxi
100%

493220 - Trasporto mediante noleggio di autovetture da rimessa con conducente
100%

493901 - Gestioni di funicolari, ski-lift e seggiovie se non facenti parte dei sistemi di transito urbano o sub-urbano
200%

551000 - Alberghi
150%

552010 - Villaggi turistici
150%

552020 - Ostelli della gioventù
150%

552030 - Rifugi di montagna
150%

552040 - Colonie marine e montane
150%

552051 - Affittacamere per brevi soggiorni, case ed appartamenti per vacanze, bed and breakfast, residence
150%

552052 - Attivita’ di alloggio connesse alle aziende agricole
150%

553000 - Aree di campeggio e aree attrezzate per camper e roulotte
150%

559020 - Alloggi per studenti e lavoratori con servizi accessori di tipo alberghiero
150%

561011-Ristorazione con somministrazione
200%

561012-Attivita’ di ristorazione connesse alle aziende agricole
200%

561030-Gelaterie e pasticcerie
150%

561041-Gelaterie e pasticcerie ambulanti
150%

561042-Ristorazione ambulante
200%

561050-Ristorazione su treni e navi
200%

562100-Catering per eventi, banqueting
200%

563000-Bar e altri esercizi simili senza cucina
150%

591300 - Attivita’ di distribuzione cinematografica, di video e di programmi televisivi
200%

591400-Attivita’ di proiezione cinematografica
200%

749094 - Agenzie ed agenti o procuratori per lo spettacolo e lo sport
200%

773994 - Noleggio di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli: impianti luce ed audio senza operatore, palchi, stand ed addobbi luminosi
200%

799011 - Servizi di biglietteria per eventi teatrali, sportivi ed altri eventi ricreativi e d’intrattenimento
200%

799019 - Altri servizi di prenotazione e altre attivita’ di assistenza turistica non svolte dalle agenzie di viaggio nca
200%

799020 - Attivita’ delle guide e degli accompagnatori turistici
200%

823000-Organizzazione di convegni e fiere
200%

855209 - Altra formazione culturale
200%

900101 - Attivita’ nel campo della recitazione
200%

900109 - Altre rappresentazioni artistiche
200%

900201 - Noleggio con operatore di strutture ed attrezzature per manifestazioni e spettacoli
200%

900209 - Altre attivita’ di supporto alle rappresentazioni artistiche
200%

900309 - Altre creazioni artistiche e letterarie
200%

900400-Gestione di teatri, sale da concerto e altre strutture artistiche
200%

920009 - Altre attivita’ connesse con le lotterie e le scommesse (comprende le sale bingo)
200%

931110-Gestione di stadi
200%

931120-Gestione di piscine
200%

931130-Gestione di impianti sportivi polivalenti
200%

931190-Gestione di altri impianti sportivi
200%

931200-Attivita’ di club sportivi
200%

931300-Gestione di palestre
200%

931910-Enti e organizzazioni sportive, promozione di eventi sportivi
200%

931999-Altre attivita’ sportive nca
200%

932100-Parchi di divertimento e parchi tematici
200%

932910-Discoteche, sale da ballo night-club e simili
400%

932930-Sale giochi e biliardi
200%

932990-Altre attivita’ di intrattenimento e di divertimento nca
200%

949920 - Attivita’ di organizzazioni che perseguono fini culturali, ricreativi e la coltivazione di hobby
200%

949990 - Attivita’ di altre organizzazioni associative nca
200%


960410-Servizi di centri per il benessere fisico (esclusi gli stabilimenti termali)
200%


È quello che è accaduto a Vito Diomede e non l'ha mandata giù.

Questa non è una vera e propria "Manciointervista", ma piuttosto la testimonianza dello sfogo di un amico che già si è ritrovato in una situazione assurda lo scorso anno, quando ha dovuto interrompere sul più bello la stagione del talk show "È ora di... Te!".
Quest'anno si è rimboccato le maniche, da vero "Capa tosta" molese, non solo è riuscito a mettere su un'altra stagione, ma ha anche recuperato la serata con il super ospite Albano Carrisi.

Ma le difficoltà non erano finite, quindi ha dovuto imbattersi in norme procedure, protocolli, pubblico dimezzato (e già il Teatro Van westerhout di Mola è bellissimo, ma non ha una capienza spropositata), spese per le sanificazioni e chi più ne ha, più ne metta.

E quando tutto era praticamente pronto, dal Governo si "accorgono" che l'arte e la cultura non sono indispensabili e Giuseppe Conte annuncia che si ferma tutto, ma che ci saranno aiuti per tutti coloro che sono impossibilitati a svolgere il proprio lavoro.

"Mancio, non ci crederai, ma oltre al danno, la beffa
mi dice....
Io rimango un po' sorpreso e lui continua:
"Non rientro nei famosi codici ATECO."

Non te la senti neanche di dare una speranza affinché si possa partire con il talk show nel nuovo calendario stilato con le date posticipate, perché i contagi, per il momento, continuano a salire. 

Ma il problema è quasi di principio:
" Sono organizzatore di spettacolo per tv in teatro e per sfilate di moda, codice 82999 e non rientro nei ristori. 
Lo trovo assurdo oltre che ingiusto. 
Paradossalmente dovrei sperare in un lockdown totale per poter essere destinatario di un qualsiasi aiuto da parte dello Stato. 
Ma tu lo sai, io vorrei solo poter fare il mio lavoro senza dover essere sotto lo scacco di questi governanti che ti costringono ad affrontare tante difficoltà e poi come niente ti chiudono tutto e ti abbandonano al tuo destino".

Si avverte la delusione di Vito anche perché sarà pur vero che alla fine anche le cifre più grosse stanziate possono sembrare irrisorie una volta divise, ma quando non arriva nessun aiuto, diventa dura da accettare. 
Sembrano prese in giro tutti i proclami fatti. 

Il conduttore di "È ora di... Te! " è un fiume in piena:
"Possono ricevere aiuti organizzatori di fiere e congressi e non noi che portiamo uno spettacolo comunque in teatro.
Qualcuno dovrebbe spiegarmi il perchè. 
Gli organizzatori di spettacolo possono vendere o realizzare dei format per la TV, ma anche se questo fosse il motivo, se non vai prima a registrare in teatro, cosa vendi alla televisione? 
E comunque quello che si realizza in teatro non vale niente? 
E poi cosa sono tutte queste diversificazioni, soprattutto quando riguardano cose molto simili? 
L'Italia é piena di codici, norme, postille che generano confusione e polemiche o sono solo scuse dietro le quali nascondersi.
Al Governo si fanno grandi agli occhi della popolazione pompando cifre e proclami e poi ricorrono a tanti escamotage per raggirarti.
Al massimo accontentano i grandi.... "

A questo punto chiedo se l'ultimissima frase si riferisca al fatto che a quanto pare il Maurizio Costanzo Show sia stato registrato in un teatro il 26 Ottobre, a Roma, quando i teatri sarebbero già dovuti essere tutti chiusi. 

Vito annuisce visibilmente e riprende:
"Sarà per deformazione professionale, ma quasi quasi potrei chiedere al Governo di partecipare ad una mia prossima produzione. 
La chiamerò Codividiamo e sarà un musical, visto quanto sono bravi a cantare e recitare."

A quel punto sono contento del fatto che lo showman del paese all'ombra del castello Angioino abbia ancora la voglia di fare qualche battuta di spirito. 

Magari questo sfogo non lo farà diventare il " Che Guevara" di chi si trova nella sua situazione, ma almeno potrà essere un importante punto di vista, magari da recapitare a chi di dovere. 

La speranza è che questa non sia una situazione destinata a continuare eternamente.

Con questa conclusione io e Vito Diomede ci salutiamo, sperando, la prossima volta di parlare dell'inizio dell'ennesima edizione di "È ora di... Te!" 

Commenti

IL LIBRO DI MANCIO !!!

IL LIBRO DI MANCIO !!!
Le cose non sono mai quello che sembrano ©

© Copyright 2013 Mancio Mario Ruggiero

ACQUISTA SU

- www.ilmiolibro.it

ACQUISTA ORA: CLICCA QUI!!!

- La Feltrinelli (librerie e/o sito)

- Cartolandia Mola

(Via S.Chiara, 5 - Mola di Bari)

- Francesco Basile Strumenti Musicali

(Via Matteotti, 14 - Taranto )

- Stores esterni (amazon,Apple, Kobo, ecc.)

(versione cartacea Isbn: 9788891066589

ebook Isbn: 9788891066824)

CLICCA "MI PIACE" sulla pagina:

Le cose non sono mai quello che sembrano

www.facebook.com/lecosenonsonomaiquellochesembrano

Puoi acquistare il libro anche dalla stessa pagina facebook:

Clicca QUI: Acquista ora !!!

Top 10 (gli articoli più letti di sempre)

MOLA: PESCHERECCIO SI INCAGLIA NEL PORTO PER VIA DELL'INSABBIAMENTO!