Le cose non sono mai quello che sembrano ©. Clicca sull'immagine.

Le cose non sono mai quello che sembrano ©.           Clicca sull'immagine.
Il primo romanzo di Mancio M. Ruggiero

1 Maggio a Mola: Il Molasuono fermato dal Covid.

Per guardare il Video CLICCA 👉🏻 QUI

4 anni fa nasceva il Molasuono


Ovunque concerti ed eventi caratterizzano sempre la festa del lavoro.

Da qualche anno il progetto "Molasuono" aveva donato anche a Mola di Bari il suo Concertone,presentato da Giuseppe Aversa, direttore artistico di
Radio Mola International che ha trasmesso in diretta l'intero evento sia sulle classiche frequenze radiofoniche 103.45 FM che in streaming su www.radiomola.net.
Emittente radiofonica che ha anche effettuato cronaca dell'evento ed interviste agli artisti. 

Quella che all'epoca si chiamava ASD Peek A Boo Sporting Club
SP 66 Mola di Bari - Conversano 21 Km. 1, 70042 Mola di Bari, ed ora si chiama Friends" è stata la location che ha visto questa "meravigliosa creatura", per dirla sempre in musica, nascere, crescere e cominciare a diventare grande, si spera sempre di più.

Gli ideatori Sabino Guardavaccaro e Nico Valentini, aiutati nell'organizzazione dal direttore artistico Francesco "BigFrá" Ungaro, chi si è occupato dalla comunicazione come Gianni Liotine e Giuseppe Aversa e tutti gli artisti hanno dapprima dato il massimo e poi hanno dato appuntamento a quella prossima edizione che non c'è ancora stata. 

E' stata la dimostrazione, qualora ce ne fosse bisogno, che Mola è viva per quanto riguarda gli artisti, gli organizzatori e la partecipazione della gente e che, soprattutto, si possono organizzare eventi che hanno seguito e che mettono in mostra il meglio delle persone.

L'ultima edizione di questa kermesse è andata in scena due anni ed ha visto salire sul  palco tante realtà locali che hanno dato vita ad un grandissimo concerto. 

La caratteristica in comune di ogni esibizione è stata l'esecuzione di un brano di David Bowie, l'idea è stata quella di dedicare, in questa maniera un pensiero a Nichi Amodio, purtroppo scomparso e che era stato uno degli artisti che aveva animato la prima edizione della kermesse musicale molese.

Purtroppo la pandemia ha forzatamente sospeso la manifestazione, ma da più parti si sente la necessità di tornare a vivere quell'esperienza meravigliosa. 

In ordine sparso, The Charltrons, H3 Fire, Feel Beats, Blackinsane, Generational Gap, I Nuovi Leaders, Joe Pansa, Blues Reflex, Sense of Life, Senza Meta, Plug & Play, Overflowing, Timbrica Ensemble, Beati, Easy Funk e, mi scuso anticipatamente se ho dimenticato qualcuno, hanno reso indimenticabili le edizioni che abbiamo vissuto fino ad ora.

Sabino Guardavaccaro, questa volta non l'organizzatore, ma l'omonimo che gestisce I ❤ Mola, ha pubblicato sul suo profilo il video che apre questo scritto. 

Racchiude alcune immagini di "Molasuono 2019" con il sottofondo musicale dei Generational Gap. 

A me che ho calcato quel palco ha fatto enormemente piacere, anche se ha fatto subentrare una sensazione di malinconia. 

Io ci provo a dare appuntamento alla prossima edizione..... 
Proviamoci tutti.... 
Ripartiamo.... 
In tutti i sensi, in tutti i campi.

Commenti

IL LIBRO DI MANCIO !!!

IL LIBRO DI MANCIO !!!
Le cose non sono mai quello che sembrano ©

© Copyright 2013 Mancio Mario Ruggiero

ACQUISTA SU

- www.ilmiolibro.it

ACQUISTA ORA: CLICCA QUI!!!

- La Feltrinelli (librerie e/o sito)

- Cartolandia Mola

(Via S.Chiara, 5 - Mola di Bari)

- Francesco Basile Strumenti Musicali

(Via Matteotti, 14 - Taranto )

- Stores esterni (amazon,Apple, Kobo, ecc.)

(versione cartacea Isbn: 9788891066589

ebook Isbn: 9788891066824)

CLICCA "MI PIACE" sulla pagina:

Le cose non sono mai quello che sembrano

www.facebook.com/lecosenonsonomaiquellochesembrano

Puoi acquistare il libro anche dalla stessa pagina facebook:

Clicca QUI: Acquista ora !!!

Top 10 (gli articoli più letti di sempre)

MOLA: PESCHERECCIO SI INCAGLIA NEL PORTO PER VIA DELL'INSABBIAMENTO!