Le cose non sono mai quello che sembrano ©. Clicca sull'immagine.

Le cose non sono mai quello che sembrano ©.           Clicca sull'immagine.
Il primo romanzo di Mancio M. Ruggiero

Il Laboratorio di Cittadinanza Attiva Mola di Bari ritorna sulla questione codici 048 e rincara la dose: "La freddezza dei numeri"

.


Gli ex 5 Stelle molesi insistono sui concetti da loro espressi in precedenza dichiarando che la loro intenzione era quella di spronare.



Si ritorna a parlare dei dati sui codici 048 a qualche giorno dal famoso comunicato del Laboratorio di Cittadinanza Attiva.

E' una cosa giusta perchè certe vicende non possono finire nel dimenticato e parecchi alle mie latitudini non possono farlo anche perchè, purtroppo direttamente interessati.

In particolare, però, lo si fa non solo per ribadire dei concetti che non sono stati affrontati, nella giusta prospettiva, secondo chi li ha proposti, ma anche perchè quello che ne è derivato ha prodotto quello che viene definito quasi un Carnevale, lo traduco così visto il periodo.

Io stesso avevo scritto un articolo a tal riguardo che affrontava la materia in maniera trasversale, con un taglio più possibilista verso tutte le parti in causa, ma la linea non è piaciuta granchè a chi mi ha passato i dati, cioè coloro che oggi in qualche maniera bissano il comunicato.

Non è il caso di cantarne quattro a qualcuno, preferisco che a farlo siano siano Mengoni, Giorgia, Angelina Mango, esempi sempre inerenti al periodo.

Non è questione di debiti o di conti in sospeso, qui si deve fare subito qualcosa e la sensazione è che quel subito e quel qualcosa siano destinati a non arrivare mai se l'andazzo rimane quello che sembra.

Dunque ecco il nuovo comunicato del Laboratorio di Cittadinanza Attiva Mola di Bari:👇

LA FREDDEZZA DEI NUMERI

Martedì 2 febbraio in vista della commissione Martucci, venuti in possesso dei dati sui codici 048, pubblicavamo questo comunicato sulla nostra pagina facebook con l’intento specifico di smuovere le coscienze, e senza la volontà di attaccare nessuno:

“Nella tabella allegata riportiamo i dati aggiornati a dicembre 2023, sull’andamento delle esenzioni codici 048, rilasciati alle persone affette da malattie tumorali. Come tristemente sanno i molesi sulla propria pelle, più è alta questa percentuale di popolazione più numerose sono le persone affette da questa tragedia.

La situazione non è buona. Mola è da anni ai vertici della Regione per numero di persone esentate a causa di patologie tumorali. E gli ultimi dati sono addirittura peggiorativi. Se dai precedenti dati emergeva che Mola fosse al 4° posto, ora siamo balzati al 2° tra tutti i 257 comuni pugliesi, dietro soltanto a Giovinazzo, scavalcando addirittura il capoluogo Bari e la martoriata Taranto.

 Il freddo dato numerico dice 6,78%.

Detta in altri termini significa che su 100 residenti vi sono 7 concittadini la cui vita è un calvario.

Se confrontiamo questo dato con quello di altri paesi pugliesi, per esempio Cerignola dove questa percentuale è di appena 2,52%, si desume che le persone affette da patologia tumorale a Mola sono il triplo. Dati preoccupanti ed agghiaccianti che meritano però azioni concrete e non solo continue riflessioni sul tema.

 Noi non abbiamo elementi per stabilire con certezza scientifica da cosa ciò possa dipendere.

Però, così come scritto a chiare lettere nel programma elettorale a supporto del candidato sindaco Michele Daniele riteniamo necessario e non più rinviabili azioni mirate quali:

- concordare con la Regione uno screening gratuito ed immediato che valuti lo stato di salute dei residenti;

-prevedere nel bilancio comunale delle risorse per effettuare un’indagine epidemiologica che determini l’anomala incidenza delle patologie tumorali.

La legge individua una figura che rappresenta la massima autorità sanitaria locale, investita di una funzione di garanzia della salubrità e dell’igiene della collettività amministrata. Questa persona è il Sindaco.

Al posto del sindaco, alla vista di questi dati, che ribadiamo sono peggiorativi rispetto ai precedenti, noi non riusciremmo a dormire.

A lui chiediamo: sono state previste delle azioni da parte di questa amministrazione per comprendere quale o quali siano le cause, in modo da attivarsi per porvi rimedio?

Oltre ai soliti proclami vi sono delle azioni concrete o ritiene che tali incombenze non lo riguardino?

La popolazione ha diritto a delle risposte che si traducano in azioni amministrative concrete, che tutelino la salute dei cittadini di cui il sindaco è primo responsabile, ma di cui anche assessori e consiglieri tutti, dovrebbero farsi carico in qualità di rappresentanti di una cittadinanza vittima di questa sciagura.”

Quanto accaduto in commissione, ed il degradante spettacolo che ne è seguito, ci ha portato alle seguenti considerazioni:

 se ce ne fosse ancora bisogno, non possiamo non cogliere l’immobilismo dell’attuale amministrazione circa il problema sanitario che investe la comunità molese.

Perché se è pur vero che scientificamente possa non essere provato che il numero elevato di casi di patologie tumorali sia collegabile alla discarica Martucci è anche vero però, ed è un dato oggettivo, che comunque i casi siano in continuo aumento. Non possiamo pensare ed essere d’accordo sull’atteggiamento silente sinora tenuto dalla maggioranza di governo, facendo finta di niente come se non stesse accadendo nulla.

Riteniamo che detto atteggiamento sia un atteggiamento irresponsabile.

Così come riteniamo purtroppo inutile l’istituzione di una commissione speciale dedicata alla discarica Martucci, atteso che ad oggi non ha prodotto nulla in termini di provvedimenti da far adottare al governo cittadino e/o proporre delle azioni da intraprendere, quando nello stesso tempo si parla di una riapertura della stessa.

Aldilà di quella che sarebbe di sicuro una iattura per il paese, la riapertura della discarica, riteniamo che il territorio molese debba essere rivoltato come un calzino prevedendo uno studio serio circa le possibili fonti di inquinamento al fine di trovare gli opportuni rimedi. Non è forse interesse di tutti trovare la o le fonti di queste patologie?

Di contro leggiamo di iniziative di promozione turistica e di ricerca di prodotti a cui dare una denominazione tipica, che possiamo anche condividere, ma non si può dimenticare che l’essenza di un paese riconducibile allo stato di salute dei suoi cittadini, è nel nostro caso fortemente messa in discussione dai numeri di cui alla tabella allegata.

Dobbiamo finirla di immaginare di vivere in un paese incantato quando i mali che la attanagliano diventano sempre più numerosi, tanto da stringersi al collo come un cappio.

Non bastano quindi proclami, vane promesse, interventi non pertinenti.

La campagna elettorale è finita, il paese però è ancora polarizzato per cui ognuno sostiene la tesi in virtù di chi la espone e non oggettivamente in funzione di quello che è il bene del paese. Ma di oggettivo ci sono i dati.

Non è più possibile NON agire.

 

Laboratorio di Cittadinanza Attiva Mola di Bari 

 

 

 

 

Regione Residenza

Progr.

Comune Residenza

N. Esenzioni Certificate

Popolazione Residente

% cod. 048 su popolazione residente

PUGLIA

1

giovinazzo (072022)

1.339

19.401

6,90%

 

2

mola di bari (072028)

1.656

24.440

6,78%

 

3

Bari (072006)

21.246

316.736

6,71%

 

4

taranto distr 8 (073027)

12.338

188.310

6,55%

 

5

squinzano (075079)

857

13.373

6,41%

 

6

castro (075096)

152

2.394

6,35%

 

7

martina franca (073013)

2.933

47.067

6,23%

 

8

campi salentina (075011)

600

9.808

6,12%

 

9

statte (073029)

790

12.957

6,10%

 

10

trepuzzi (075087)

844

13.914

6,07%

 

11

spinazzola (110008)

357

5.937

6,01%

 

12

modugno (072027)

2.175

36.334

5,99%

 

13

san cassiano (075095)

117

1.959

5,97%

 

14

novoli (075055)

452

7.588

5,96%

 

15

crispiano (073004)

782

13.144

5,95%

 

16

molfetta (072029)

3.407

57.458

5,93%

 

17

mottola (073019)

897

15.317

5,86%

 

18

bitritto (072012)

661

11.329

5,83%

 

19

adelfia (072002)

959

16.518

5,81%

 

20

margherita di savoia (110005)

646

11.168

5,78%

 

21

salice salentino (075065)

445

7.741

5,75%

 

22

uggiano la chiesa (075091)

248

4.319

5,74%

 

23

sammichele di bari (072039)

343

6.031

5,69%

 

24

montemesola (073017)

202

3.561

5,67%

 

25

triggiano (072046)

1.465

25.897

5,66%

 

26

santa cesarea terme (075072)

159

2.812

5,65%

 

27

guagnano (075034)

302

5.393

5,60%

 

28

ortelle (075056)

123

2.199

5,59%

 

29

rutigliano (072037)

1.023

18.306

5,59%

 

30

capurso (072014)

850

15.239

5,58%

 

31

putignano (072036)

1.448

25.972

5,58%

 

32

spongano (075078)

193

3.471

5,56%

 

33

palo del colle (072033)

1.146

20.612

5,56%

 

34

diso (075027)

156

2.830

5,51%

 

35

valenzano (072048)

956

17.346

5,51%

 

36

massafra (073015)

1.762

32.016

5,50%

 

37

alberobello (072003)

565

10.268

5,50%

 

38

noicattaro (072032)

1.421

25.935

5,48%

 

39

botrugno (075009)

144

2.630

5,48%

 

40

polignano a mare (072035)

958

17.550

5,46%

 

41

nardo' (075052)

1.680

30.788

5,46%

 

42

turi (072047)

707

12.981

5,45%

 

43

castellana grotte (072017)

1.062

19.525

5,44%

 

44

noci (072031)

994

18.368

5,41%

 

45

acquaviva delle fonti (072001)

1.079

19.952

5,41%

 

46

ruvo di puglia (072038)

1.318

24.394

5,40%

 

47

gioia del colle (072021)

1.436

26.615

5,40%

 

48

terlizzi (072043)

1.399

26.144

5,35%

 

49

mattinata (071031)

320

5.982

5,35%

 

50

poggiardo (075061)

310

5.842

5,31%

 

51

palagiano (073021)

836

15.786

5,30%

 

52

manfredonia (071029)

2.841

53.975

5,26%

 

53

grottaglie (073008)

1.596

30.612

5,21%

 

54

conversano (072019)

1.342

25.756

5,21%

 

55

oria (074011)

757

14.530

5,21%

 

56

veglie (075092)

696

13.367

5,21%

 

57

andrano (075005)

236

4.547

5,19%

 

58

san michele salentino (074014)

316

6.089

5,19%

 

59

monteiasi (073016)

277

5.339

5,19%

 

60

bitetto (072010)

610

11.763

5,19%

 

61

ceglie messapica (074003)

965

18.701

5,16%

 

62

francavilla fontana (074008)

1.801

35.006

5,14%

 

63

fasano (074007)

1.995

38.815

5,14%

 

64

surano (075082)

78

1.525

5,11%

 

65

lecce distr 51 (075035)

4.807

94.596

5,08%

 

66

sogliano cavour (075075)

197

3.877

5,08%

 

67

corato (072020)

2.392

47.079

5,08%

 

68

monopoli (072030)

2.431

48.004

5,06%

 

69

bitonto (072011)

2.698

53.282

5,06%

 

70

galatone (075030)

759

14.997

5,06%

 

71

minervino murge (110006)

413

8.190

5,04%

 

72

carmiano (075014)

581

11.663

4,98%

 

73

andria (110001)

4.840

97.346

4,97%

 

74

santeramo in colle (072041)

1.280

25.754

4,97%

 

75

sternatia (075080)

107

2.156

4,96%

 

76

cassano delle murge (072016)

748

15.072

4,96%

 

77

maruggio (073014)

260

5.256

4,95%

 

78

locorotondo (072025)

689

13.937

4,94%

 

79

castellaneta (073003)

800

16.220

4,93%

 

80

zollino (075094)

91

1.853

4,91%

 

81

sannicandro di bari (072040)

469

9.589

4,89%

 

82

leporano (073010)

402

8.241

4,88%

 

83

pulsano (073022)

542

11.142

4,86%

 

84

orsara di puglia (071035)

122

2.508

4,86%

 

85

galatina (075029)

1.249

25.701

4,86%

 

86

san giorgio ionico (073024)

692

14.253

4,86%

 

87

leverano (075037)

654

13.560

4,82%

 

88

caprarica di lecce (075013)

110

2.283

4,82%

 

89

canosa di puglia (110004)

1.349

27.998

4,82%

 

90

monte sant'angelo (071033)

544

11.354

4,79%

 

91

manduria (073012)

1.432

29.941

4,78%

 

92

fragagnano (073006)

237

4.970

4,77%

 

93

giuggianello (075032)

53

1.120

4,73%

 

94

celle di san vito (071019)

7

148

4,73%

 

95

neviano (075053)

232

4.908

4,73%

 

96

copertino (075022)

1.086

23.079

4,71%

 

97

poggio imperiale (071040)

117

2.489

4,70%

 

98

trinitapoli (110010)

650

13.845

4,69%

 

99

barletta (110002)

4.333

92.627

4,68%

 

100

sanarica (075067)

69

1.480

4,66%

 

101

monteparano (073018)

107

2.315

4,62%

 

102

calimera (075010)

310

6.722

4,61%

 

103

foggia distr 60 (071024)

6.732

146.017

4,61%

 

104

san ferdinando di puglia (110007)

630

13.671

4,61%

 

105

monteroni di lecce (075048)

611

13.331

4,58%

 

106

cellamare (072018)

266

5.809

4,58%

 

107

cisternino (074005)

509

11.159

4,56%

 

108

palmariggi (075058)

63

1.383

4,56%

 

109

nociglia (075054)

97

2.130

4,55%

 

110

minervino di lecce (075047)

158

3.471

4,55%

 

111

poggiorsini (072034)

58

1.279

4,53%

 

112

sava (073026)

697

15.379

4,53%

 

113

san cesario di lecce (075068)

356

7.904

4,50%

 

114

torricella (073028)

186

4.138

4,49%

 

115

casamassima (072015)

868

19.318

4,49%

 

116

carosino (073002)

295

6.580

4,48%

 

117

villa castelli (074020)

405

9.067

4,47%

 

118

melpignano (075045)

94

2.117

4,44%

 

119

torremaggiore (071056)

732

16.531

4,43%

 

120

cannole (075012)

71

1.608

4,42%

 

121

avetrana (073001)

277

6.276

4,41%

 

122

lequile (075036)

381

8.636

4,41%

 

123

castri di lecce (075017)

121

2.747

4,40%

 

124

toritto (072044)

354

8.050

4,40%

 

125

martignano (075041)

69

1.570

4,39%

 

126

carpignano salentino (075015)

160

3.641

4,39%

 

127

altamura (072004)

3.067

70.038

4,38%

 

128

san severo (071051)

2.164

49.481

4,37%

 

129

lizzano (073011)

418

9.581

4,36%

 

130

secli' (075074)

79

1.824

4,33%

 

131

salve (075066)

197

4.557

4,32%

 

132

serracapriola (071053)

157

3.634

4,32%

 

133

mesagne (074010)

1.130

26.179

4,32%

 

134

maglie (075039)

581

13.484

4,31%

 

135

san donato di lecce (075069)

234

5.436

4,30%

 

136

cavallino (075020)

557

12.960

4,30%

 

137

gravina in puglia (072023)

1.825

42.675

4,28%

 

138

porto cesareo (075097)

272

6.380

4,26%

 

139

bisceglie (110003)

2.287

53.664

4,26%

 

140

arnesano (075007)

167

3.928

4,25%

 

141

san giovanni rotondo (071046)

1.116

26.261

4,25%

 

142

cellino san marco (074004)

259

6.097

4,25%

 

143

cutrofiano (075026)

371

8.736

4,25%

 

144

san pietro vernotico (074016)

552

13.028

4,24%

 

145

trani (110009)

2.333

55.063

4,24%

 

146

palagianello (073020)

321

7.590

4,23%

 

147

castrignano de' greci (075018)

154

3.669

4,20%

 

148

carovigno (074002)

709

16.964

4,18%

 

149

gallipoli (075031)

806

19.367

4,16%

 

150

ostuni (074012)

1.253

30.171

4,15%

 

151

lizzanello (075038)

488

11.758

4,15%

 

152

soleto (075076)

215

5.181

4,15%

 

153

faggiano (073005)

142

3.422

4,15%

 

154

morciano di leuca (075050)

126

3.051

4,13%

 

155

bovino (071007)

122

2.971

4,11%

 

156

san pancrazio salentino (074015)

381

9.305

4,09%

 

157

bagnolo del salento (075008)

72

1.759

4,09%

 

158

otranto (075057)

231

5.646

4,09%

 

159

san marzano di san giuseppe (073025)

363

8.888

4,08%

 

160

laterza (073009)

604

14.796

4,08%

 

161

alezio (075003)

230

5.642

4,08%

 

162

chieuti (071021)

62

1.522

4,07%

 

163

sannicola (075070)

227

5.588

4,06%

 

164

san paolo di civitate (071050)

221

5.457

4,05%

 

165

collepasso (075021)

226

5.614

4,03%

 

166

gagliano del capo (075028)

195

4.853

4,02%

 

167

brindisi (074001)

3.325

82.883

4,01%

 

168

troia (071058)

268

6.690

4,01%

 

169

latiano (074009)

544

13.589

4,00%

 

170

melendugno (075043)

400

10.049

3,98%

 

171

san pietro in lama (075071)

134

3.386

3,96%

 

172

muro leccese (075051)

185

4.706

3,93%

 

173

torre santa susanna (074019)

398

10.138

3,93%

 

174

biccari (071006)

103

2.630

3,92%

 

175

cursi (075025)

150

3.870

3,88%

 

176

vernole (075093)

260

6.729

3,86%

 

177

roccaforzata (073023)

68

1.765

3,85%

 

178

torchiarolo (074018)

203

5.274

3,85%

 

179

parabita (075059)

334

8.720

3,83%

 

180

scorrano (075073)

254

6.657

3,82%

 

181

ugento (075090)

458

12.007

3,81%

 

182

surbo (075083)

558

14.669

3,80%

 

183

specchia (075077)

174

4.576

3,80%

 

184

castelnuovo della daunia (071017)

48

1.268

3,79%

 

185

racale (075063)

407

10.757

3,78%

 

186

castrignano del capo (075019)

192

5.121

3,75%

 

187

corigliano d'otranto (075023)

212

5.655

3,75%

 

188

ginosa (073007)

818

21.830

3,75%

 

189

san vito dei normanni (074017)

674

18.112

3,72%

 

190

zapponeta (071064)

122

3.289

3,71%

 

191

alessano (075002)

223

6.044

3,69%

 

192

lucera (071028)

1.143

31.033

3,68%

 

193

melissano (075044)

245

6.664

3,68%

 

194

tricase (075088)

628

17.085

3,68%

 

195

aradeo (075006)

326

8.892

3,67%

 

196

presicce-acquarica (075098)

338

9.246

3,66%

 

197

tuglie (075089)

184

5.034

3,66%

 

198

san marco la catola (071048)

32

879

3,64%

 

199

casarano (075016)

698

19.245

3,63%

 

200

montesano salentino (075049)

94

2.604

3,61%

 

201

san nicandro garganico (071049)

490

13.802

3,55%

 

202

binetto (072008)

75

2.127

3,53%

 

203

accadia (071001)

78

2.222

3,51%

 

204

taviano (075085)

404

11.511

3,51%

 

205

volturino (071062)

54

1.552

3,48%

 

206

grumo appula (072024)

418

12.165

3,44%

 

207

miggiano (075046)

112

3.272

3,42%

 

208

volturara appula (071061)

13

380

3,42%

 

209

candela (071009)

86

2.519

3,41%

 

210

matino (075042)

367

10.942

3,35%

 

211

martano (075040)

285

8.595

3,32%

 

212

erchie (074006)

271

8.231

3,29%

 

213

giurdignano (075033)

64

1.945

3,29%

 

214

alliste (075004)

211

6.425

3,28%

 

215

monteleone di puglia (071032)

31

944

3,28%

 

216

apricena (071004)

410

12.568

3,26%

 

217

tiggiano (075086)

90

2.762

3,26%

 

218

celenza valfortore (071018)

44

1.367

3,22%

 

219

sant'agata di puglia (071052)

58

1.804

3,22%

 

220

taurisano (075084)

363

11.298

3,21%

 

221

pietramontecorvino (071039)

79

2.470

3,20%

 

222

patu' (075060)

52

1.637

3,18%

 

223

lesina (071027)

195

6.228

3,13%

 

224

orta nova (071036)

525

16.788

3,13%

 

225

anzano di puglia (071003)

34

1.088

3,13%

 

226

corsano (075024)

160

5.136

3,12%

 

227

deliceto (071022)

109

3.503

3,11%

 

228

faeto (071023)

19

615

3,09%

 

229

castelluccio valmaggiore (071016)

37

1.202

3,08%

 

230

castelluccio dei sauri (071015)

61

2.018

3,02%

 

231

supersano (075081)

125

4.162

3,00%

 

232

ordona (071063)

85

2.837

3,00%

 

233

carlantino (071011)

24

806

2,98%

 

234

san marco in lamis (071047)

371

12.661

2,93%

 

235

carapelle (071010)

201

7.035

2,86%

 

236

ascoli satriano (071005)

167

5.870

2,84%

 

237

casalvecchio di puglia (071014)

47

1.690

2,78%

 

238

ruffano (075064)

260

9.363

2,78%

 

239

alberona (071002)

23

845

2,72%

 

240

rocchetta sant'antonio (071042)

46

1.694

2,72%

 

241

roseto valfortore (071044)

27

997

2,71%

 

242

vieste (071060)

361

13.398

2,69%

 

243

rodi garganico (071043)

89

3.328

2,67%

 

244

casalnuovo monterotaro (071013)

36

1.362

2,64%

 

245

san donaci (074013)

163

6.184

2,64%

 

246

ischitella (071025)

105

4.144

2,53%

 

247

cerignola (071020)

1.442

57.152

2,52%

 

248

motta montecorvino (071034)

16

650

2,46%

 

249

vico del gargano (071059)

179

7.298

2,45%

 

250

stornarella (071055)

122

5.257

2,32%

 

251

peschici (071038)

97

4.285

2,26%